Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bari: il 50% degli extracomunitari positivi alla TBC


Bari: il 50% degli extracomunitari positivi alla TBC
20/03/2009, 11:03

Dopo la morte a Bari per tubercolosi di Joy Johnson, una prostituta nigeriana, che aveva avuto paura di curarsi presso l'ospedale locale per paura di essere denunciata e reimpatriata, è iniziato lo screening tra gli extracomunitari per verificare la diffusione della malattia. E i risultati sono deprimenti: circa il 50% della popolazione ha i bacilli della malattia. Questo non significa che sono tutti malati, anche se tutti lo sono potenzialmente. E tra coloro che sono risultati positivi all'esame, c'è anche una dipendente del Tribunale, di nazionalità marocchina, che aveva avuto un paio di colloqui con la Johnson per la sua richiesta di asilo politico.
C'è da sperare che la lezione serva a far capire ai politici che non possono spaventare gli extracomunitari, negando assistenza medica e scolastica ai loro figli

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©