Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bari, maxirissa a colpi di coltello: sei arresti


Bari, maxirissa a colpi di coltello: sei arresti
17/07/2011, 11:07

Una maxi rissa a colpi di coltello si e' scatenata nella tarda serata di ieri ad Altamura e 6 stranieri sono stati arrestati dai Carabinieri. Sono accusati di rissa, percosse e lesioni personali aggravate. Si tratta di 4 albanesi (un 24enne, un 22enne, un 19enne ed un 50enne) e di due fratelli rumeni, un 30enne ed un 35enne, tutti residenti ad Altamura. Una telefonata giunta al 112 ha fatto convergere una gazzella dell'Arma presso il pronto soccorso del locale ospedale dove si era presentato un 50enne albanese con ferite lacero-contuse da armi da taglio (prognosi di 20 giorni). Sul posto lo stesso riferiva che poco prima era stato aggredito da altri due connazionali nel corso di una discussione scaturita da futili motivi. Sono cosi' cominciate le indagini che in poco tempo hanno consentito di ricostruire la vicenda e di identificare tutti i sei i partecipanti alla rissa che si sono colpiti in strada con calci e pugni, affrontandosi anche con dei coltelli. La perquisizione in casa del 22enne albanese, infatti, ha consentito di rinvenire un grosso coltello a scatto. C'erano ancora tracce di sangue sulla lama. L'arma e' stata sottoposta a sequestro. Tre in tutto i feriti della rissa. Un albanese ed un rumeno ne avranno per una settimana, per ferite da taglio. Tratti in arresto i sei, su disposizione della Procura, sono stati associati al carcere di Bari.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©