Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I giovani furono ripresi da telecamere di videosorveglianza

Bari, omicidio salumiere: fermati 4 minorenni


Bari, omicidio salumiere: fermati 4 minorenni
01/06/2012, 11:06

BARI - Possibile svolta nelle indagini di Giuseppe Di Terlizzi, il salumiere quarantenne di Ruvo di Puglia ucciso la sera del 13 aprile scorso durante una brutale rapina.
Le indagini, avviate sin da subito dai carabinieri, hanno portato al fermo di quattro giovani. Sono, ora, in corso accertamenti per capire il loro reale coinvolgimento. Gli inquirenti stanno, inoltre, procedendo ad analizzare anche le immagini che sono riusciti a recuperare dalle telecamere di sorveglianza. Proprio grazie a queste immagini, infatti, è stato possibile risalire ai malviventi.
La rapina alla salumeria fruttò, tra l’altro, ai malviventi poche centinaia di euro. Il delitto, per gli inquirenti, si è consumato dopo che il salumiere tentò una reazione. La sera della rapina il 40enne era rimasto da solo nel locale dopo l'orario di chiusura, la moglie che lo aiutava nel negozio era già tornata a casa. I rapinatori fecero irruzione nel locale con i volti coperti da passamontagna, uno di loro era armato e sparò più volte colpendo il 40enne al volto.
Secondo una pattuglia di vigili urbani che li vide fuggire e tentò di bloccarli, i quattro erano tutti minorenni.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©