Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Cremona

Barista premiata per aver spento videopoker


Barista premiata per aver spento videopoker
20/11/2012, 16:43

CREMONA - Monica Pavesi, di professione barista, verrà premiata dal Comune di Cremona per avere spento, un mese fa, le macchinette videopoker del suo bar dopo aver visto troppi clienti perdere cifre eccessive.

Lo riportano, stamani, il Corriere e la Provincia di Cremona.

"Le ho spente perché non sopportavo più di vedere persone che si rovinavano in questo modo", ha detto, e nonostante i cospicui incassi, perché le due macchinette presenti 'fatturavano' 40-50 mila euro e il 6% andava a lei, pari a circa 1.500 euro circa ogni 15 giorni.

Ora il Comune, da tempo impegnato in una crociata anti slot, ha deciso di premiarla: "Ha fatto un gesto coraggioso - ha detto il vicesindaco Carlo Malvezzi - che può essere un esempio per tutti i suoi colleghi".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©