Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo un lungo inseguimento

Barra, ruba una moto: subito arrestato


Barra, ruba una moto: subito arrestato
04/01/2010, 10:01

BARRA - Questa mattina gli agenti del Commissariato P.S. San Giovanni Barra, hanno arrestato Giuseppe De Rosa, 35enne napoletano per furto. I fatti hanno avuto inizio in Via Pasquale Ciccarelli, dove i poliziotti hanno incrociato due motocicli che procedevano in senso di marcia opposto. Alla vista dell’autovettura della Polizia i due motocicli si sono divisi e dati subito alla fuga. Gli agenti, insospettitisi e non potendoli seguire entrambi, hanno pertanto deciso di bloccare quello che aveva in sella De Rosa. Ad un primo accertamento visivo, il motociclo, una Honda, ha da subito creato sospetto. Pur essendo in moto, nel blocco di accensione non c’era alcuna chiave inserita. Lo scudo anteriore della carena, posto a protezione dell’impianto elettrico era staccato e poggiato sulla pedalina del conducente ed i cavi elettrici dell’accensione erano palesemente manomessi. Avendo De Rosa risposto in maniera confusa alle richieste di chiarimento da parte degli agenti, questi ultimi hanno pertanto deciso di portarlo presso gli uffici del Commissariato S. Giovanni. Giunti in ufficio, i poliziotti hanno brevemente rintracciato il proprietario della motocicletta che ignaro del furto era convinto che la sua moto fosse ancora parcheggiata presso l’abitazione del cognato. Sia il proprietario che suo cognato sono stati pertanto convocati e dopo averla riconosciuta, la moto è stata loro riconsegnata. Giuseppe De Rosa è stato pertanto immediatamente arrestato. Domani sarà processato per direttissima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©