Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

BASSOLINO JR INDAGATO PER TRUFFA A MILANO


BASSOLINO JR INDAGATO PER TRUFFA A MILANO
10/07/2008, 16:07

E’ apparso piuttosto seccato il Governatore della Campania Antonio Bassolino per la vicenda che vede suo figlio primogenito Gaetano accusato di truffa. Era stata diffusa ieri dai quotidiani la notizia dell’iscrizione di Bassolino jr, manager dell’istituto di credito Ubs presso gli uffici di Londra, nel registro degli indagati, insieme ad altre cinque persone, nell’ambito di un’inchiesta avviata dalla procura milanese sui prodotti finanziari derivati venduti all’Amministrazione lombarda. Secondo i magistrati, i promotori finanziari avrebbero tartto vantaggi per le loro aziende dalla rinegoziazione del prestito obbligazionario. La truffa si aggirerebbe attorno ai 100 milioni di euro. “Ho piena fiducia nella magistratura e in mio figlio – ha dichiarato il presidente della Giunta regionale della Campania – Sono fiducioso che andando avanti nell’approfondimento delle indagini tutto possa risolversi.”

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©