Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Battipaglia, sequestrati 500 kg di fuochi pirotecnici illegali


Battipaglia, sequestrati 500 kg di fuochi pirotecnici illegali
31/12/2011, 10:12

Nell’ambito di specifici servizi operativi per contrastare la detenzione e la vendita di materiale esplodente, intensificati in questo periodo festivo in vista della notte di San Silvestro, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, al termine di un mirato servizio d’osservazione, in località Sant’Antonio, hanno sequestrato circa 500 Kg di fuochi pirotecnici.
Il materiale esplodente sequestrato, appartenente alla IV e V categoria, con massa attiva complessiva di circa 115 Kg, e quindi potenzialmente molto pericoloso anche a causa delle modalità di conservazione non idonee, è stato trovato nella disponibilità di M. B., romeno di anni 25, domiciliato a Sala Consilina.
Lo straniero è stato denunciato per detenzione e vendita illegale di materiale esplodente che è stato sequestrato ed affidato ad una ditta pirotecnica di Pellezzano in attesa del decreto di distruzione.
Si ricorda che la Polizia di Stato salernitana è impegnata attivamente nell’attività di prevenzione di incidenti, spesso molto gravi, conseguenti all’uso di artifici pirotecnici proibiti, oltre che con l’attività investigativa ed i servizi di controllo del territorio, anche con la campagna di comunicazione “Artificieri a scuola per dire NO ai botti” che prevede incontri tra gli artificieri anti-sabotatori e gli studenti, in numerose scuole della provincia di Salerno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©