Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Beneventano arrestato per produzione e spaccio di Canapa


Beneventano arrestato per produzione e spaccio di Canapa
27/03/2010, 15:03

Gli agenti del Commissariato di Polizia Montecalvario hanno arrestato Dario DI IASIO, 22enne originario e residente a Benevento ma, domiciliato ai Quartieri Spagnoli, perché responsabile del reato di detenzione e spaccio, nonché produzione di sostanza stupefacente.

I poliziotti, nel pomeriggio di ieri, durante il controllo del territorio, transitando in Via Emanuele De Deo, hanno notato il giovane mentre si intratteneva con un’altro ragazzo.

I due, alla vista della Polizia, hanno tentato la fuga ma DI IASIO è stato raggiunto e bloccato.

In tasca al giovane, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 4 bustine in cellophane, contenenti sostanza stupefacente del tipo cannabinoide, una banconota da 5 euro ed un telefono cellulare .

Il controllo, esteso anche all’abitazione del giovane, in Vico Lungo a Montecalvario, a causa di un forte odore acre, ha da subito confermato la presenza di stupefacenti in casa.

All’interno di un comodino, nella camera da letto, sono state rinvenute 40 bustine di cellophane vuote, del tipo utilizzate per la preparazione di monodose.

In un foro praticato nel muro, accanto ad una finestra, i poliziotti hanno rinvenuto 4 dosi di stupefacente già confezionate.

Nel corso della perquisizione, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato vario materiale, il tutto nascosto sotto il letto, utilizzato per la coltivazione di sostanza stupefacente (alcune lampade e dei flaconi contenenti fertilizzante per piante).

I poliziotti, all’interno del telefono cellulare di DI IASIO, hanno trovato vari file di immagini, che documentavano la nascita e la crescita di 2 piante di cannabis dal 28 ottobre 2009 sino al 12 gennaio 2010, periodo in cui si nota la massima crescita e fioritura.

Il giovane è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©