Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Benevento, Carabiniere spara alla moglie e poi si suicida

Si pensava ad un inseguimento di un malvivente

.

Benevento, Carabiniere spara alla moglie e poi si suicida
21/06/2013, 14:27

BENEVENTO - Una tragedia familiare sconvolge la città di Benevento. Un carabiniere, originario di San Leucio del Sannio, Luigi Chiumiento, di 45 anni, spara alla moglie, poi si suicida. Si è pensato all'inseguimento di un malvimente: con il suo Suv, l'uomo taglia la strada ad un'altra auto, scende dalla vettura e spara un colpo che attraversa il finestrino.
La moglie, Raffaella Renauro, 43 anni, muore sul colpo. L'uomo si suicida, puntandosi la pistola alla testa.
I motivi sono ancora da verificare. La coppia lascia tre figli di 19, 12 e 9 anni.

Commenta Stampa
di Francesca Galasso
Riproduzione riservata ©