Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

BENEVENTO: STUPRATA VENTENNE, FORSE NARCOTIZZATA


BENEVENTO: STUPRATA VENTENNE, FORSE NARCOTIZZATA
28/06/2008, 11:06

Forse violentata con la "scopolanina", la droga dello stupro.

Una ragazza di 20 anni di Benevento ha denunciato il suo dramma alla squadra mobile della Questura del capoluogo sannita.

La ventenne ha raccontato agli agenti che la sera precedente era stata con un amico in piazzetta, e che dopo aver bevuto una birra servita in un boccale, prelevata in un bar dallo stesso amico, ha iniziato a sentirsi male accusando, tra l'altro, crampi allo stomaco e conati di vomito: da quel momento ha detto di aver perso capacità di controllo e di essere entrata in uno stato di completa incoscienza. La giovane si è ripresa il mattino seguente svegliandosi, tra dolori, completamente nuda nell'autovettura dell'amico con il quale stava la sera precedente. Alla ragazza, affidata alle cure mediche del pronto soccorso dell'ospedale Fatebenefratelli, sono stati riscontrati segni di violenza carnale. Le indagini della squadra mobile di Benevento, diretta da Giuseppe Moschella, sono in corso.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©