Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Beni confiscati, Borsellino: grave il mancato finanziamento del Consorzio


Beni confiscati, Borsellino: grave il mancato finanziamento del Consorzio
04/05/2010, 10:05

"Lombardo dia ascolto all'allarme lanciato dai sindaci del Consorzio sviluppo e legalità. E' incredibile che, nella Finanziaria, la Regione abbia dimenticato di sostenere un consorzio che fornisce servizi importanti per la gestione dei beni confiscati alla mafia, anche per le cooperative che vi lavorano. Cooperative che, oltre a rappresentare un baluardo di legalità in un territorio così delicato, danno attualmente occupazione a circa cento persone".
Lo ha detto Rita Borsellino, deputato del Parlamento europeo, in merito alla denuncia dei sindaci del Consorzio che gestisce i beni confiscati alla mafia dei Comuni di Monreale, Corleone, San Giuseppe Jato, Piana degli Albanesi, San Cipirello, Altofonte, Roccamena e Camporeale, che nell’ultimo triennio non ha ricevuto fondi da parte della Regione per l’ordinaria amministrazione, determinando così la paralisi di tutte le attività.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©