Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In rialzo dopo la calma degli ultimi giorni

Benzina: nuovo record storico a 1,641 euro


Benzina: nuovo record storico a 1,641 euro
26/07/2011, 09:07

Nuovo record storico per la benzina che supera 1,641 euro. Secondo una rilevazione di Staffetta Quotidiana, negli impianti Ip la media nazionale dei prezzi è salita di 1 centesimo per la verde, che arriva così a 1,64 euro, che per il gasolio, che arriva a 1,523 euro al litro.
Si rompe dunque la tregua sulla rete carburanti e dopo la calma piatta degli ultimi dieci giorni a muovere i prezzi raccomandati è stata oggi Ip, con un rialzo di 1 centesimo su benzina e diesel. L'intervento non è stato ancora recepito appieno sul territorio dove i prezzi praticati restano stabili con lievi aggiustamenti all’insù. Prezzi praticati che appaiono sempre più differenziati a seconda del livello di competizione locale, con forchette piuttosto ampie soprattutto nel caso della benzina per la quale, tra picchi massimi e picchi minimi, si riscontrano scarti anche di 10 centesimi. Questo il quadro che emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio rappresentativo della situazione nazionale.
A livello Paese, il prezzo medio praticato della benzina (in modalità servito) va oggi dall’1,624 euro/litro degli impianti Eni all’1,636 euro/litro di quelli IP (no-logo a 1,547). Per il diesel si passa dall’1,504 euro/litro dei punti vendita Eni ed Esso all’1,511 euro/litro degli impianti IP (le no-logo a 1,413 euro/litro). Il Gpl, infine, si posiziona tra lo 0,718 euro/litro di Eni allo 0,735 di IP e Shell (no-logo a 0,715 euro/litro).

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©