Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La holding di Berlusconi ne aveva chiesti 10 volte tanti

Beppe Grillo condannato a pagare 50 mila euro a Fininvest


Beppe Grillo condannato a pagare 50 mila euro a Fininvest
22/03/2012, 16:03

ROMA - Niente satira, solo diffamazione: per questo motivo Beppe Grillo dovrà pagare alla Fininvest la somma di 50 euro. E' la decisione della Corte d'Appello del Tribunale civile di Roma, depositata martedì 20 marzo, ma resa nota solo oggi da un comunicato della holding milanese.
I fatti risalgono al 2004, quando il comico genovese scrisse un articolo per il settimanale "Internazionale", in cui parlava del crack della Parmalat, che all'epoca era la notizia del giorno. Nell'articolo menzionava anche la Fininvest, equiparando le attività della holding berlusconiana a quelle della società alimentare. Un paragone che non è piaciuto alla Fininvest che ha chiesto 500 mila euro di danni. La Corte di Appello, chiamato a decidere in secondo grado, ha respinto la tesi difensiva, che si trattava solo di un articolo satirico, e ha condannato il comico e blogger genovese a pagare 50 mila euro di danni alla Fininvest.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©