Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Smontato anche parte dell'edificio

Bergamo: il magazzino Aiazzone svuotato dai creditori


Bergamo: il magazzino Aiazzone svuotato dai creditori
02/06/2011, 10:06

POGNANO (BERGAMO) - Sono arrivati in circa 200 tra creditori e dipendenti della società Aiazzone che da mesi non prendono lo stipendio. SI sono dati appuntamento nel tardo pomeriggio al magazzino di Pognano, in provincia di Bergamo, hanno divelto le saracinesche e hanno cominciato a portare via tutti i mobili presenti all'interno del locale. Hanno anche smontato parte del pavimento, dell'impianto elettrico e di quello idraulico. Poi hanno caricato il tutto su un centinaio di mezzi con cui erano arrivati: macchine, furgoni, camion telonati, addirittura qualche Tir affittato presso qualche corriere ma con il nome dello stesso ben coperto dai teloni.
Inizialmente, chi era nelle vicinanze ha pensato ad un rave party e ha chiamato i Carabinieri. Che sono arrivati in forze ma, vista la situazione, si sono limitati ad identificare tutti coloro che hanno partecipato a quello che è tecnicamente un furto aggravato, per cui il curatore fallimentare potrebbe sporgere denuncia. Anche se un comunista lo considererebbe probabilmente una espropriazione forzosa e una persona di buonsenso un risarcimento, anche se fatto in modo non legale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©