Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna, una 69enne, è ricoverata in terapia intensiva

Bergamo: il medico la dichiara morta, il poliziotto vede che è viva


Bergamo: il medico la dichiara morta, il poliziotto vede che è viva
24/04/2012, 15:04

BERGAMO - Ha rischiato di essere sepolta viva, una pensionata di 69 anni, residente a Bergamo. I fatti sono accaduti ieri pomeriggio. La 69enne ha accusato un malore, ma è riuscita a chiamare il proprio medico curante e il 118. Quando sono arrivati, il medico ne ha decretato la morte e gli addetti del 118 sono andati via. E' rimasto solo un poliziotto, che era stato nel frattempo chiamato, ad attendere l'arrivo delle pompe funebri per le tristi incombenze.
Ma proprio durante questo periodo di attesa, il poliziotto si è accorto che la donna respirava ancora, anche se debolmente. Immediatamente ha richiamato il 118 e rimandato via le pompe funebri. Ora la 69enne è ricoverata agli Ospedali Riuniti di Bergamo, in terapia intensiva, mentre si stanno facendo le analisi per capire da cosa sia dipeso il malore.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©