Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bergamo, la Scoleri su attacco Pd a Giuseppe Epis per tagli alla sicurezza


Bergamo, la Scoleri su attacco Pd a Giuseppe Epis per tagli alla sicurezza
20/04/2010, 08:04


BEGAMO - "I tagli alla pubblica sicurezza sono l'anticamera di una tutela della popolazione comicamente interpretata e vagliata dall'attuale governo". Questo il commento della responsabile per la provincia di Bergamo dell'Italia dei Diritti Francesca Scoleri circa l'attacco dei consiglieri Pd al presidente della seconda circoscrizione della città lombarda, il leghista Giuseppe Epis, reo di essersi lamentato per la mancanza di risorse per la sicurezza senza puntare il dito contro gli effettivi autori dei tagli, ossia i leader del suo partito che occupano le poltrone dell'esecutivo.
"Richiamare gli esponenti del «Carroccio» alla coerenza è piuttosto inutile - incalza sarcastica la rappresentante territoriale del movimento guidato da Antonello De Pierro - poiché il termine non rientra nel loro ristretto dizionario. Difendere gli elettori dai mulini a vento è una tipica furbata di successo in prossimità delle votazioni, condita da violenti minacce e slogan razzisti ma scevra di una minima strategia fruttuosa", termina la Scoleri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©