Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Consiglio Comunale nega il riconoscimento

Bergamo: niente strada a Peppino Impastato


Bergamo: niente strada a Peppino Impastato
27/10/2009, 16:10

BERGAMO - Niente "via Impastato" a Bergamo. Tutt'al più una "via per i caduti di tutte le mafie". Questo l'esito del Consiglio Comunale di Bergamo di ieri, che ha respinto la mozione presentata dalla minoranza formata da Pd e Idv, tesa a dedicare una via a Peppino Impastato. Nonostante due consiglieri del Pdl abbiano votato a favore della mozione e uno si sia astenuto, la maggioranza ha votato contro. Invece è stata approvata, con i voti di maggioranza e opposizione, una mozione che invita il Consiglio Comunale a istituire un premio letterario a nome del giornalista Peppino Impastato. Inoltre si troverà a Bergamo - forse - una strada dedicata ai morti di tutte le mafie.
E' la seconda volta che succede una cosa del genere: la Lega e il PdL che agiscono contro un simbolo del giornalismo vero ma scomodo, quale è Peppino Impastato, ucciso dalla mafia per le sue inchieste scomode sulla mafia. Chissà se sarebbero altrettanto riottosi se si fosse chiamato Peppino Zarattin

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©