Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Inutile l’immediato intervento dei soccorsi

Bergamo, operaio muore fulminato da una scarica elettrica


Bergamo, operaio muore fulminato da una scarica elettrica
27/10/2010, 20:10

BERGAMO – A Brembate vicino Bergamo è morto nel pomeriggio il 47enne Enrico Villa, fulminato da una scarica elettrica sul luogo di lavoro. La tragedia si è verificata intorno alle 16 presso l’azienda Odl. L’uomo stava utilizzando un evaporatore, quando è stato colpito da una violentissima scarica di ottomila volt.
La vittima residente a Bottanuco, era sposata ed aveva anche dei figli. Inutile l’immediato intervento dei soccorsi, non c’è stato nulla da fare.
Sul posto sono giunti i carabinieri, a cui toccherà di stabilire l’esatta dinamica dei fatti ed accertare eventuali responsabilità. Dopo l’incidente gli altri operai dell’azienda hanno indetto 8 ore di sciopero.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©