Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bergamo: paesino senz'acqua per una frana


Bergamo: paesino senz'acqua per una frana
26/06/2009, 16:06

Millecinquecento persone sono senz'acqua a causa di una frana. Lo smottamento, causato dalle forti piogge delle ultime 24 ore, e' caduto nelle prime ore di questa mattina a Clusone, distruggendo la tubazione di adduzione che porta acqua dalle sorgenti di Valzurio, nella bergamasca, all'abitato. E lasciando quindi all'asciutto gli abitanti delle localita' "Preguni'", "Muru'" e "Meraviglie", delle vie Trieste, Gorizia, del Volontariato, Barbarigo e dei "Caaleer", per un totale di 1.500 abitanti. Dalle 8 gli operai e i tecnici della societa' Uniacque, che gestisce il servizio idrico integrato della zona, sono al lavoro per ripristinare la fornitura dell'acqua in attesa di poter ripristinare, nei prossimi giorni, la corretta funzionalita' della rete. Si conta di ripristinare una prima funzionalita' per questa sera.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©