Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Le modalità sono quelle di una esecuzione

Bergamo, ucciso fratello ex presidente dell'Atalanta


Bergamo, ucciso fratello ex presidente dell'Atalanta
28/09/2013, 12:35

CASTELLI CALEPIO (BERGAMO) - Un uomo è stato ucciso a Castelli Calepio, in provincia di Bergamo. Si tratta di Gian Mario Ruggeri (anche se era conosciuto col nome di Jimmy). fratello di Ivan, ex presidente dell'Atalanta morto lo scorso aprile. 
In base a quanto accertato, le modalità sono di una esecuzione: Ruggeri stava per entrare in palestra, la Castel Gym Club, quando si è fermata una motocicletta con due persone a bordo. I due erano irriconoscibili, dato che avevano i caschi integrali con la visiera abbassata. Uno dei due ha estratto una pistola e ha sparato a distanza ravvicinata diversi colpi, uccidendo Ruggeri all'istante. 
I Carabinieri stanno indagando sulla vicenda, ma finora l'unica cosa che è emersa a carico della vittima è che era stata coinvolta in un giro di false fatturazioni nel 2000, insieme ad oltre una decina di imprenditori.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©