Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"I nostri figli stanno crescendo, potrebbero essere deviati"

Bergano: gay a scuola? I genitori protestano


Bergano: gay a scuola? I genitori protestano
22/03/2010, 14:03

BERGAMO - Un incontro tra alcuni rappresentanti di associazioni gay e gli alunni del Liceo Don Milani, di Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo, è stato annullato per l'opposizione dei genitori. Infatti, quando è stata fatta la riunione per informarli, si sono alzate molte proteste, con i genitori che hanno opposto argomentazioni come: "I ragazzi stanno formando la loro personalità e quindi potrebbero essere deviati", oppure: "Accompagno mio figlio persino a fare le vaccinazioni figuriamoci se lo lascio andare ad un incontro del genere. È come il vaccino antinfluenzale: è più dannoso che utile". E queste sono le espressioni più tranquille; il preside stesso è dovuto intervenire per stigmatizzare altri interventi, ben più duri.
Alla fine ci si è accordati per un breve incontro con un rappresentante dell'Agedo (associazione genitori e amici degli omosessuali) accompagnato da un omosessuale, per parlare delle proprie esperienze; ma l'incontro sarà riservato alle quarte e quinte classi.
Ma è incredibile che nel 2010 ci sia ancora tanta ignoranza e tanto pregiudizio, in quella parte d'Italia e non solo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©