Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Era stato allevato da un guardiano dello zoo

Berlino: è morto l’orsetto bianco Knut


Berlino: è morto l’orsetto bianco Knut
19/03/2011, 21:03

BERLINO – Knut è morto. L’orsetto bianco, star dello zoo di Berlino, è stato trovato privo di vita nella piscina davanti alla sua gabbia. Ancora sconosciute le cause del suo decesso. Era passato agli onori della cronaca mondiale, quando la sua mamma si era rifiutata di allattarlo. All’epoca, a nutrire come un cagnolino l’insolito compagno, ci aveva pensato Thomas Doerflein, uno dei tanti guardiani del parco. Biberon e latte alla mano, aveva iniziato ad allevarlo come un padre con un figlio.
A piangere, adesso, il simpatico animale, diventato vera e propria mascotte dello zoo della capitale, oltre alla Germania anche il resto del mondo. La sua immagine era infatti sbarcata persino negli Stati Uniti, conquistando la copertina di “Vanity Fair”. A rendere dura la vita dell’orsetto negli ultimi anni: la morte del “padre putativo” e le continue aggressioni al collo subite ad opera dei compagni. Nella sua breve esistenza, si annovera anche una fidanzata tutta italiana, di nome Gianna, partita per Monaco per mancanza di feeling. Insomma, chi ha detto che solo il cane è il miglior amico dell’uomo?

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©

Correlati

21/03/2011, 09:03

La Polizia arresta baby gang