Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Berlusconi si limitò a leggere il messaggio sul gobbo

Berlusconi al TG1: intervista o videomessaggio?



Berlusconi al TG1: intervista o videomessaggio?
08/02/2011, 11:02

ROMA - Beh, c'è quasi da chiedere scusa a Michele Renzulli, dato che in un precedente articolo avevo detto che aveva fatto un'intervista "modello zerbino". Non perchè sia stato fin troppo accomodante, ma semplicemente perchè lui non ha fatto alcuna intervista. Come compare oggi sul Fatto Quotidiano, Renzulli non ha neanche visto il premier. In pratica è successa una cosa molto semplice: Berlusconi ha fatto un videomessaggio e l'ha spedito al TG1. Poichè però il direttore ci teneva a fare una intervista al premier, sono state registrate, successivamente all'invio del videomessaggio, le domande di Renzulli. Alla fine, in fase di montaggio, sono stati uniti i due pezzi per dare l'impressione che si trattasse di una intervista. Che sia stato così lo si nota da due particolari: innanzitutto non si vede mai in nessuna inquadratura il premier e il giornalista nella stessa inquadratura; e poi lo strano modo di parlare dell'intervistatore, che fa domande molto complesse e lunghe ma parlando velocemente, come se le avesse imparate a memoria.
Sulla vicenda interviene anche il senatore dell'Italia dei Valori Pancho Pardi: "Minzolini risponda al cdr del Tg1 e spieghi come è stata realizzata l’imbarazzante ‘non intervista’ a Berlusconi trasmessa il 2 febbraio. Lo deve ai giornalisti del Tg1 ma soprattutto agli abbonati Rai, già abbondantemente mortificati in questi anni dalla sua inqualificabile direzione"

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©