Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il premier sul "comportamento indegno di molti giornali"

Berlusconi bacchetta la stampa sul ‘caso Noemi’


Berlusconi bacchetta la stampa sul ‘caso Noemi’
23/05/2009, 20:05

“Il comportamento di molti giornali è veramente indegno, ignobile e direi sconcio e quando la gente si accorgerà di quale è la vera situazione e di quello che loro hanno fatto ci saranno molte persone che si dovranno vergognare”. Dopo la pubblicazione di nuovi scatti che dimostrano che anche in passato Noemi Letizia, la neodiciottenne di Portici, aveva incontrato il premier, Silvio Berlusconi ritorna sull’argomento ai microfoni di Radio Montecarlo.

Ulteriore clamore era stato suscitato dalle fotografie della festa di Casoria, pubblicate dal settimanale Chi e diffuse in anteprima da Studio Aperto. Il dubbio si è insinuato nella Rete e sono stati moltissimi quelli che hanno ipotizzato (o addirittura dato per certo) che le fotografie fossero false. Semplicemente esaminando degli scatti ad una risoluzione bassissima, compressi, ottenuti scattando la fotografia su un video, si è gridato allo scandalo. In effetti quelle fotografie sembrano posticce ma chiunque, con un minimo di buon senso, eviterebbe di lanciarsi in certe affermazioni prima di aver esaminato anche le immagini originali. Che siano state effettivamente modificate è fuori discussione, ma c’è una differenza abissale tra le ‘photoshoppate’ normalmente utilizzate per correggere luci e colori e le teorie di coloro che sostegno che il premier a quella festa non ci sarebbe mai stato, e che la sua immagine sia stata appiccicata dopo e maldestramente.

Le ultime fotografie che dimostrano che Noemi e Berlusconi si conoscono (cosa del resto mai negata da nessuno) sono quelle della festa del Milan a Natale dello scorso anno. Compaiono la ragazza, sua madre, Fedele Confalonieri e Carlo Ancelotti, insieme ai vertici del club.

Non è un mistero nemmeno che la giovane di Portici abbia sostenuto un provino con Emilio Fede per fare la “meteorina” al Tg4. “Le abbiamo pagato il viaggio aereo come facciamo con tutte le aspiranti. Biglietto aereo e 400 euro di rimborso spese, in conto al Tg4. Nessuno scandalo, pura routine”, aveva dichiarato Fede il 16 maggio. “Mi sembrava carinetta, la ragazza, ma ho capito quasi subito che aveva due difetti: mancava di capacità comunicativa e non possedeva una dizione corretta”, ha concluso il direttore del Tg4.

Il vicedirettore di Repubblica, Massimo Giannini, ha ricostruito, questa volta senza fotografie, la serata del 19 novembre 2008, quando a Villa Madama a Roma, davanti a una sessantina di rappresentanti della moda italiana Noemi fu presentata da Berlusconi come “figlia di carissimi amici di Napoli”, impegnata “in uno stage” e “qui per conoscere i grandi protagonisti del mondo della moda”.

Uno dei particolari che sono stati il cavallo di battaglia dei novelli esperti di fotografia è stata la linea bianca che si vede intorno alla testa di Noemi in una delle fotografie relative alla festa di Casoria. Evidente segno di un pasticcio di fotoritocco, secondo loro. Ma, quando sono state invece diffuse le immagini ad alta risoluzione, è stato chiaro che quella linea era un velo, indossato dalla ragazza anche in altre fotografie. Ma un ‘piccolo particolare’ come questo di certo non ha fatto vacillare le convinzioni degli ‘esperti’ che, come era prevedibile, ignorando il fatto che esistono molti altri scatti di quella festa, continuano a gridare al fotoritocco selvaggio.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
La foto di gruppo in cui si vede uno strano alone dietro la testa di Noemi. Alone che, esaminando la fotografia a maggiore risoluzione (vedi 2 e 3) si rivela essere un velo
lo specchio dietro la prima foto, in cui si riflette il velo di Noemi. Questa volta a risoluzione maggiore
Una immagina più chiara di Noemi, in cui si distingue chiaramente che l'alone non è il rimasuglio di uno sfondo precedente ma è un velo
Anche in questa la figura del premier sembra incollata
Tutti sembrano guardare alla destra del premier e non verso di lui. Ma cosa avranno visto? Qualcuno ipotizza che la figura di Berlusconi sia stata aggiunta successivamente
E' troppo alto il premier.. o troppo bassa la signora?
 Il confronto tra la fotografia 'originale' e quella col logo di Chi: appare evidente che il lume è sparito, cancellato in modo grossolano