Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gabanelli: "Però io non posso fare lo stesso"

Berlusconi cita in giudizio Report per la villa ad Antigua


Berlusconi cita in giudizio Report per la villa ad Antigua
22/10/2010, 10:10

ROMA - Ghedini l'aveva minacciato e lui l'ha fatto: il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha citato in giudizio Report per il servizio di domenica scorsa sulle ville del premier ad Antigua, in quanto ritenuto diffamatorio. Naturalmente non c'è stata una denuncia penale per diffamazione, decisione che darebbe la possibilità alla conduttrice Milena Gabanelli di essere assolta dimostrando che ha detto la verità. Ma solo una citazione in giudizio per danni, scelta che limita la possibilità difensiva: una volta che viene dimostrato dall'attore (cioè colui che presenta la citazione) il danno di immagine, all'altro non rimangono armi legali per difendersi.
La Gabanelli, quando ha appreso della notizia, ha replicato: "Se il premier si ritiene diffamato, è un suo diritto intraprendere tutte le azioni che crede: noi ci difenderemo nelle sedi competenti. La domanda posta nell'inchiesta -era una sola: da chi lui ha acquistato quei terreni. È una risposta che per il momento non ci pare ci sia. La differenza tra me e Berlusconi è che se io mi sento diffamata non posso tirare in tribunale lui, mentre lui può tirare in tribunale me"

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©