Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Non si smentisce mai il nostro premier

Berlusconi, gaffe con Juan Carlos e Napolitano lo riprende


Berlusconi, gaffe con Juan Carlos e Napolitano lo riprende
02/06/2011, 14:06

ROMA - Ancora una volta il nostro Presidente del Consiglio non si smentisce mai, facendo l'ennesima gaffe )anche se non è una gaffe come le altre). Come gli esperti sanno, non è consentito a nessuno, per ragioni di protocollo, toccare i regnanti dei vari Paesi; è considerata scortesia persino stringere loro la mano, a meno che non siano loro a fare la prima mossa. Per questo di solito, in queste occasioni si ricorre all'inchino: l'unico tipo di saluto formale che non richiede contatto fisico.
E naturalmente cosa fa Silvio Berlusconi? Passando vicino al re spagnolo Juan Carlos, lo tocca sul braccio e gli sussurra qualcosa. Il sovrano rimane impassibile, ma si vede che non è certo contento.
A rimediare le cose ci pensa il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Che dice qualcosa al premier, mimando il gesto che ha appena fatto, ed evidentemente facendogli presente da una parte la gaffe che ha fatto, dall'altra il lungo legame di amicizia del re spagnolo con le istituzioni italiane. Dopo qualche minuto si vede Berlusconi che si avvicina a Juan Carlos e gli dice qualcosa a bassa voce, questa volta senza toccarlo. Sperando che siano state scuse e non un'altra gaffe

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©