Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Intanto il processo Mediatrade rinviato al 28 marzo

Berlusconi: niente legittimo impedimento per il processo Mills


Berlusconi: niente legittimo impedimento per il processo Mills
05/03/2011, 17:03

MILANO - Nell'udienza di venerdì prossimo, 11 marzo, nel processo Mills, SIlvio Berlusconi non dovrebbe far valere il legittimo impedimento per rinviare l'udienza. Lo affermano fonti che l'Ansa definisce "qualificate". Si tratterà comunque di una mera udienza "tecnica", per eventuali adempimenti da svolgere e per accordarsi sul futuro calendario di udienze.
Intanto oggi l'udienza per il processo Mediatrade, sempre nel Tribunale di Milano, è durata pochi minuti. Il tempo di verificare che l'avvocato di Pier Silvio Berlusconi non aveva ricevuto l'avviso dell'udienza entro i termini previsti dalla legge. Questo invalida l'udienza e rende nullo qualsiasi atto venga fatto, anche non direttamente connesso alla posizione del figlio del Presidente del Consiglio. Quindi il processo è stato rinviato al prossimo 28 marzo, un lunedì, come richiesto dai difensori del premier, per permettere a Silvio Berlusconi di stare in aula, come ha detto di voler fare.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©