Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo parere favorevole del Pg di Milano

Berlusconi, ok del tribunale ai servizi sociali


Nella foto l'ex premier Silvio Berlusconi
Nella foto l'ex premier Silvio Berlusconi
15/04/2014, 12:28

MILANO – Parere favorevole anche dal Tribunale di Sorveglianza di Milano che stamane ha concesso a Silvio Berlusconi la pena alternativa dell'affidamento in prova ai servizi sociali;  il provvedimento è stato notificato poco fa ai legali dell'ex premier. La concessione del tribunale arriva dopo l’ok del procuratore generale di Milano, Antonio Lamanna, dato durante l’udienza di giovedì scorso,  ribadendo come proposto dall'ufficio esecuzione penale esterna, che l’ex premier svolgesse attività di volontariato in una struttura per anziani bocciando invece la su richiesta  di poter  prestare servizio in un centro per disabili del circuito delle associazione no profit a lui vicine. Per ora non si  sa ancora se il leader di Forza Italia svolgerà, come anche da lui proposto, attività di volontariato. L'ex capo del Governo a questo punto dopo avere firmato il verbale con le prescrizioni stabilite dai giudici avrà colloqui, probabilmente con scadenza mensile, con il responsabile dell'ufficio esecuzione penale estere l'Uepe, di Milano.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©