Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Procura sembra intenzionata a ricorrere al rito immediato

Berlusconi processato per il caso Ruby in primavera?

Trovate anche foto nel Pc della ragazza egiziana

Berlusconi processato per il caso Ruby in primavera?
14/01/2011, 17:01

MILANO - Si delineano i contorni della vicenda che ha coinvolge il Presidente del Consiglio SIlvio Berlusconi e la diciottenne - ma minorenne all'epoca dei fatti - Karima el Marough, meglio nota come "Ruby Rubacuori". L'iscrizione a registro degli indagati del premier era stata fatta il 21 dicembre scorso, e i magistrati hanno approfittato del periodo natalizio per indagare in modo rapido e senza che i giornali ne sapessero nulla. Una parte delle prove però proverrebbe dal Pc della stessa Karima - che ora vive a Genova - sotto forma di immagini e filmati fatti a Villa Certosa, la più conosciuta tra le ville che il Presidente del Consiglio ha in Sardegna. A dimostrazione che non solo la ragazza ha frequentato Arcore (come dimostra il suo cellulare), ma anche la residenza estiva del premier. Un po' troppo per una ragazza che aveva solo chiesto aiuto, come l'aveva descritta Berlusconi ai giornalisti.
Sulla vicenda Berlusconi tace. Parla invece il suo legale, l'avvocato Nicolò Ghedini: "Si tratta di una gravissima intromissione nella vita privata del presidente del Consiglio che non ha precedenti nella storia giudiziaria del paese e che dimostra la insostenibile situazione dei rapporti con una certa parte della magistratura". Intanto però il premier ha ricevuto un invito a comparire in Procura per il 21, il 22 o il 23 gennaio (cioè venerdì, sabato o domenica prossimi), dal quale sarà difficile svicolare, visto che in questo periodo non ci sono incontri ufficiali o vertici di qualche tipo. Il premier insomma dovrà inventarsi tre appuntamenti su due piedi per non andarci.
Intanto si fa strada l'ipotesi che la procura voglia processarlo col rito immediato: un tipo di processo che salta molte delle formalità burocratiche che sono nella prima fase delle indagini e che è applicabile solo quando il Pm ha rapidamente in mano tutte le prove che ritiene gli servano. Se l'intento è questo, Berlusconi potrebbe trovarsi davanti al Tribunale già verso marzo-aprile. E con l'accusa di concussione, la prescrizione è fissata nel 2025

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©