Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Bertolini, su denunce clandestini tanto rumore per nulla


Bertolini, su denunce clandestini tanto rumore per nulla
11/02/2009, 18:02

"Nessun medico sara' trasformato ne' in poliziotto, ne' in spia, ne' in delatore. I medici non avranno l'obbligo di denunciare pazienti clandestini. Le cure rimarranno garantite per tutti. È in atto una sistematica e capillare campagna di disinformazione tesa a delegittimare l'azione del governo in materia di immigrazione. L'esecutivo sta semplicemente adeguando l'Italia a cio' che gia' avviene nei maggiori paesi europei. L'obiettivo e' estendere la facolta' ai medici di segnalare all'autorita' i clandestini che, per gravi motivi di salute, possono rappresentare un pericolo per se' e per la collettivita'. Chi dice che c'e' l'obbligo di denuncia mente sapendo di mentire". Lo dichiara Isabella Bertolini, deputata Pdl.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©