Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Una colletta per inviare la raccomandata

Bimbi della scuola elementare scrivono alla Codacons: “Fate i film alle 20 così li vediamo pure noi”


Bimbi della scuola elementare scrivono alla Codacons: “Fate i film alle 20 così li vediamo pure noi”
19/03/2014, 21:15

"Noi alunni della classe IV del plesso 'Capuana' di Mineo preghiamo di fare incominciare i programmi televisivi alle ore 20.00 perché se ci sono film interessanti, storici o sociali, non li possiamo vedere". E’ una parte della lettera che i bambini di una scuola elementare di Mineo, in provincia di Catania, hanno scritto al Codacons per chiedere di anticipare l’inizio dei film.

 "La preghiamo anche che nei programmi televisivi - continuano gli alunni- ci sia meno pubblicità perché anche per questo non riusciamo a vedere i film tutti per intero. Il giorno dopo dobbiamo andare a scuola".

Il contenuto della lettera é stato reso noto dall’associazione che ha poi spiegato che i piccoli studenti per inviare la raccomandata hanno fatto una colletta.  

Il Codacons da parte sua fa sapere di aver deciso di raccogliere la "protesta dei bambini che hanno dimostrato di aver già sviluppato un importante senso consumeristico e di aver intrapreso la giusta strada per la tutela dei propri diritti".

"Faremo avere questa lettera - conclude il Codacons - ai vertici Rai e Mediaset, chiedendo di accogliere la richiesta degli alunni e di prevedere nel palinsesto un giorno della settimana in cui far iniziare in anticipo film di particolare interesse per i minori, con una riduzione delle interruzioni pubblicitarie, così da consentirne per intero la visione entro orari consoni".

 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©