Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Alla guida dell’auto la nota conduttrice Maria Monsé

Bimbo investito da Smart. Grave


Bimbo investito da Smart. Grave
05/09/2013, 21:38

È ricoverato in ospedale in gravi condizioni un bimbo di 4 anni che mentre stava attraverso la strada con il papà è stato investito da una automobilista.  L’incidente è accaduto poco dopo le 18 su un tratto di via Luca Signorelli nel quartiere Flaminio. Immediato l’intervento del 118 che – giunto sul posto – ha trasportato il piccolo all’ospedale Bambin Gesù. Le sue condizioni sono gravi ma il bimbo non sarebbe in pericolo di vita e i medici continuano a monitorarlo e a fare tutti gli accertamenti di rito. Dai primi accertamenti effettuati dalla polizia locale di Roma è emerso che alla guida dell’auto c’era la nota conduttrice televisiva Maria Monsè, all'anagrafe Maria Concetta La Rosa, di 39 anni.
Ad occuparsi dei rilievi sono i vigili urbani del secondo gruppo che hanno anche ascoltato alcuni testimoni. Secondo quanto emerge da una prima ricostruzione dei fatti, l’automobilista non avrebbe visto il piccolo attraversare la strada con il genitore. Il cofano dell’auto ha colpito il bambino scaraventandolo ad alcuni metri di distanza. Il padre ha immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto anche un’auto della polizia. La conduttrice si sarebbe fermata per soccorrere il bambino ferito ed è stata identificata dai vigili urbani. Ora rischia un’incriminazione per lesioni colpose.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©