Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Una coppia di romeni in manette: abbandono di minore

Bimbo lasciato da solo per 8 ore. Arrestati i genitori


Bimbo lasciato da solo per 8 ore. Arrestati i genitori
20/07/2012, 10:45

ROMA - Hanno lasciato il figlio, di soli quattro anni, da solo nell’appartamento per ben otto ore e per questo sono stati arrestati. È avvenuto a Cecchina, una località dei Castelli Romani: a lanciare l’allarme è stato un vicino, preoccupato dagli incessanti singhiozzi del bambino che provenivano dalla casa, dove da qualche giorno si era stabilita una coppia di cittadini romeni, un uomo di 22 anni ed una donna di 18 anni madre del bambino. Quando i carabinieri sono intervenuti hanno trovato nell’abitazione il piccolo in lacrime e spaventato. Rintracciati dai carabinieri i due genitori hanno detto che erano andati a comprare il pane, ma non sono stati creduti e quindi per loro sono scattate le manette.


Le indagini dei militari, infatti, hanno permesso di accertare che i genitori si erano allontanati da casa fin dalle quattro del pomeriggio non curandosi minimamente delle esigenze del bimbo, lasciandolo incustodito e senza cibo. Dopo l’arresto della coppia per abbandono di minore, il bambino è stato temporaneamente affidato ad una vicina di casa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©