Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aveva nove anni ed era di Piacenza

Bimbo muore schiacciato dal cancello di una fabbrica


Bimbo muore schiacciato dal cancello di una fabbrica
21/10/2012, 10:25

PIACENZA – E’ rimasto schiacciato da un cancello  automatico all'ingresso di un'azienda in via dell'Industria a Piacenza. La tragedia accaduta ad un  bimbo che è morto, nonostante l’intervento  dei  sanitari del 118 che hanno cercato di rianimare il piccolo, ma inutilmente. Sono in corso accertamenti per ricostruire la dinamica dell'incidente.

Il bimbo aveva nove anni e si trovava nel cortile dell'azienda, una fabbrica di spazzole. Il piccolo Andrea era nipote di uno dei titolari dell'azienda. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, è arrivato nello stabilimento con il padre a bordo di un veicolo condotto dallo zio, è sceso per aprire a mano il cancello scorrevole ma è stato poi travolto dal manufatto, che è uscito dalle guide e lo ha colpito al capo e all'addome.

Un operaio ha cercato di alzare il cancello con un muletto, per tentare di liberare il bambino, mentre sono stati avvisati 118 (é giunta anche l'eliambulanza da Parma), vigili del fuoco e forze dell'ordine.

L'autorità giudiziaria ha disposto il sequestro del cancello.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©