Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bin Laden: accusa di complotto leader arabi con occidente


Bin Laden: accusa di complotto leader arabi con occidente
14/03/2009, 15:03

È stato trasmesso da al Jazira un nastro in cui il leader di al Qaida, Bin Laden, ha incolpato alcuni dirigenti arabi di complottare con l’occidente contro i musulmani. Non sono stati citati i nomi dei dirigenti a cui si riferisce, ma è stato sottolineato il loro legame con l’occidente. “Sono dirigenti che l’America definisce ‘moderati’” dice Bin Laden nella registrazione, della quale non è certa l’autenticità.

Il leader di al Qaida ha inoltre aggiunto “l’olocausto di Gaza è stato un evento storico doloroso ed importante. La strada verso Gerusalemme necessita di comandanti sinceri”. È così che Bin Laden invita i credenti a sostenere i mujaheddin in Iraq, in modo da sconfiggere la grande alleanza dei sionisti ed in seguito proiettarsi dall’Iraq verso la Giordania dove, essendoci maggiori fronti, raggiungere anche la Cisgiordania ed aprire i confini con la forza, per poter liberare tutta la Palestina.

Nella conclusione del messaggio registrato, Bin Laden afferma “bisogna preparare le liste di coloro che spingono gli altri al tradimento e dei loro mezzi di informazione, e inoltre ammonire la ‘Nazione’ araba e islamica sul pericolo che essi rappresentano”.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©