Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ricerca del WIN-Gallup International

Bin Laden morto: a crederlo un persona su due al mondo

Il 53% crede all'uccisione del terrorista

Bin Laden morto: a crederlo un persona su due al mondo
15/06/2011, 11:06

Bin Laden è morto, ma solo una persona su due al mondo crede sia vero. Un ampia indagine dell’istituto di ricerca WIN-Gallup International, il cui membro per l’Italia è Doxa, rivela che c’è molta perplessità circa la reale uccisione del re del terrorismo internazionale. Tra l’11 maggio e il 2 giugno 2011, sono state intervistate oltre 21 mila persone in 25 paesi di tutto il mondo: dalla Cina all’India, dagli Stati Uniti all’Islanda. E’ emerso che il 53% degli intervistati ha risposto positivamente alla domanda :”La persona uccisa è davvero Osama Bin Laden?”, mentre il 23% ha optato per un secco “no”. Il 23% ha preferito non rispondere e il 2% non sa nulla della vicenda. L’Italia si allinea al dato nazionale: il 51% degli Italiani crede che Bin Laden sia morto, mentre il 21%, quindi un Italiano su 5, ritiene che la persona uccisa non sia lui.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©