Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Insieme a lui, arrestato anche un generale dei Carabinieri

Bisignani agli arresti domiciliari per frode fiscale


Bisignani agli arresti domiciliari per frode fiscale
19/02/2014, 10:41

ROMA - Il Gip del Tribunale di Roma, su richiesta del Pm Paolo Ielo, ha emesso due ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari per l'uomo d'affari Luigi Bisignani e il generale dei Carabinieri Antonio Ragusa. L'indagine, condotta da Ielo, riguarda presunte irregolarità riscontrate nell'assegnazione di alcuni lavori a Palazzo Chigi, negli anni del governo Berlusconi. 

Bisignani è accusato di frode fiscale, mentre per Ragusa le accuse sono di corruzione e turbativa d'asta.

L'indagine è uno dei filone emersi dalle indagini della cosiddetta P4, una indagine nata dalla Procura di Napoli. Questo filone poi è stato trasferito a Roma per competenza territoriale, dopo che la Corte di Cassazione ha ridisegnato i capi di imputazione, negando l'associazione a delinquere (che avrebbe permesso di processare tutti gli imputati in un solo processo). 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©