Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Blitz animalista allo zoo di Napoli


Blitz animalista allo zoo di Napoli
30/03/2013, 09:16

 

“Nella notte tra il 29 e il 30 marzo, alcuni attivisti di “Veg in Campania” e “100% Animalisti” hanno affisso uno striscione all’ingresso dello zoo per sottolineare che all’interno dello stesso sono presenti “vite” e non  “oggetti” da divertimento. Striscione che gli addetti e, si spera, qualche napoletano abbiano letto e condiviso. Si discute sul futuro dello zoo e dei suoi dipendenti senza dare la giusta importanza alla presenza di decine di animali. Rinchiusi in spazi angusti e costretti ad un andirivieni tipico degli animali sofferenti e stressati. Prigionieri senza colpe, ergastolani innocenti la cui unica “colpa” è quella di essere “animali da divertimento”. Un divertimento che ha però il suo caro prezzo, quello della libertà. Molti animalisti sperano in un futuro più roseo per loro, magari in qualche oasi in cui possano riacquistare almeno parte del loro istinto e della loro libertà. A loro non servono gabbie più grandi o con più abbellimenti, ma gabbie aperte! Gli animali hanno diritto a vivere proprio come lo abbiamo noi. “. Così i Veg in Campania 100% Animalisti. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©