Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I controlli tra Castellammare e Gragnano, due denunce

Blitz dei Nas, sequestrate 140 tonnellate di carne


Blitz dei Nas, sequestrate 140 tonnellate di carne
19/04/2010, 14:04

CASTELLAMMARE – GRAGNANO. I carabinieri del Nas hanno sequestrato 140 tonnellate di carne nel corso di un’operazione in uno stabilimento di Castellammare e in una macelleria di Gragnano, per un valore commerciale che si aggira intorno ad un milione e mezzo di euro. La carne è stata sequestrata, perché in cattivo stato di conservazione, probabilmente congelata da anni, in parte di illecita provenienza e priva di indicazioni relative alla rintracciabilità. Oltre venti uomini del Nucleo antisofisticazioni e sanità, nel corso dei controlli finalizzati a contrastare il fenomeno della macellazione clandestina, a seguito delle segnalazioni degli ultimi mesi, hanno effettuato due verifiche ispettive presso uno stabilimento industriale nella zona periferica di Castellammare e in una macelleria al centro di Gragnano. Sono finiti nei guai un imprenditore 50enne e un macellaio di 38 anni. Il blitz dei militari, guidati dal tenente colonnello Ernesto Di Gregorio e dal capitano Roberto Vergato è scattato all’alba di sabato. Nella macelleria di Gragnano, i carabinieri del Nas hanno sequestrato 30 chili di carne di agnello di illecita provenienza, privi di etichetta; nei confronti del titolare, responsabile di traffico illecito di carne, è scattata una denuncia penale a piede libero per ricettazione. Nello stabilimento stabiese, invece, i militari hanno sequestrato più di 50 tonnellate di carne bovina in cattivo stato di conservazione ed altra merce trovata senza etichetta, dunque di dubbia proveninenza. Anche in questo caso è scattata la denuncia nei confronti del titolare dell’ingrosso carni per merce in cattivo stato di conservazione. I controlli proseguiranno nelle prossime ore, non si escludono ulteriori ispezioni nell’area stabiese e dei Monti Lattari.
 

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©