Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazione in tutta Italia: sequestrati beni per 163 milioni

Blitz della Finanza nei punti “compro oro”


Blitz della Finanza nei punti “compro oro”
08/11/2012, 11:20

AREZZO - Una maxi inchiesta delle Fiamme gialle sta coinvolgendo ben 250 punti "compro oro" in tutta Italia.

I militari di Arezzo e Napoli stanno compiendo perquisizioni nei vari punti che farebberono capo ad un'associazione implicata in riciclaggio, ricettazione, frode fiscale, esercizio abusivo del commercio di oro. Per ora sono stati sequestrati beni pari a 163 milioni di euro.

Sembra che il giro di malaffare abbia una base in Svizzera, mentre le zone italiane interessate sono dislocati nei distretti orafi di Arezzo, Marcianise (Caserta) e Valenza (Alessandria), che in un anno hanno gestito 4.500 chili d'oro e 11mila d'argento.

Secondo quanto rilasciato dalla Guardia di Finanza, l’oro veniva fornito tramite operazioni illecite, al di fuori dei circuiti ufficiali e mediante scambi di oro contro denaro contante in banconote di grosso taglio, traslocate da corrieri insospettabili che erano muniti di autovetture appositamente modificate con doppifondi
Durante la maxi operazione è stata anche sequestrata una villa a Monte San Savino (Arezzo), usata come base operativa, soprannominata, addirittura, "Fort Knox". Sono 118 indagati in undici regioni.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©