Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bloccato dalla polizia con 15 Kg. di droga in macchina; viaggiava con la moglie e i due figlioletti


Bloccato dalla polizia con 15 Kg. di droga in macchina; viaggiava con la moglie e i due figlioletti
18/03/2013, 11:04

“Amnèsia”: è questo il nome della droga che, in ingente quantitativo, l’incensurato F.R. classe ’75, trasportava all’interno della sua vettura, su cu viaggiava con moglie e figlioletti di 4 e 11 anni quando la Squadra Mobile lo ha fermato, probabilmente per non dare nell’occhio ed eludere i controlli della polizia.          Gli agenti della Sezione Narcotici della Squadra Mobile della Questura di Napoli, a seguito di una laboriosa attività di indagine avevano individuato il presunto corriere e, quando hanno avuto certezza che l'uomo stesse portando il carico, lo hanno bloccato in località Casoria, nei pressi dello svincolo autostradale.          Nascosti nel vano portabagagli dell’auto, una Lancia “Ypsilon”, la polizia ha rinvenuto 3 grossi sacchi di circa 5 kg. ognuno, all’interno dei quali c’era l’”Amnèsia”, per un valore stimabile, sul mercato al dettaglio, di circa 150.000 euro.          L’”Amnèsia” – una sostanza molto pericolosa – è in pratica, marijuana, impregnata in un mix di micidiali sostanze psicotrope, tra cui anche il metadone. I ragazzi che l’assumono sono, probabilmente convinti di fumare della marijuana mentre invece mentre invece assumono di fatto un miscuglio di droghe pesanti e a volte letali, in quanto non si conosce con cosa sia stata effettivamente mischiata quella precisa partita di droga di cui fa parte la dose acquistata. Il nome “Amnèsia” richiama l’effetto che produce, simile a quello dell’eroina, ed è notorio che l’eroina crea forte dipendenza.          La polizia sta ora indagando per scoprire sia la provenienza della droga sia le piazze di spaccio a cui era destinata.     

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©