Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Spettacolo durante la trasmissione "In onda"

Bocchino: "Sallusti, killer, quanto ti dà Berlusconi?". Ed è lite



Bocchino: 'Sallusti, killer, quanto ti dà Berlusconi?'. Ed è lite
07/03/2011, 16:03

ROMA - Lite in diretta TV tra Italo Bocchino, deputato di Fli, e il direttore del Giornale, Alessandro Sallusti. Tutto inizia quando Bocchino parla del famoso "baciamano" che Berlusconi fa con Gheddafi. Come è sua abitudine, Sallusti subito lo interrompe richiamando un episodio del 1990, quando Fini e Formigoni furono scelti dal Parlamento europeo per far parte di una delegazione, insieme all'esponente francesce di estrema destra Jean Marie Le Pen, per andare a trattare con Saddam Hussein, poco prima dell'attacco americano (la cosiddetta Guerra del Golfo), perchè il regime facesse uscire dal Paese tutti i cittadini europei, in quel momento ostaggi del dittatore iracheno.
Da quel momento in poi, come si può vedere dal filmato, è tutto un rimbalzarsi di accuse reciproche, con Sallusti che tira fuori tutti gli argomenti abitualmente trattati dal suo quotidiano (con che rispetto della verità è tutto da dimostrare, ndr); e Bocchino che gli risponde, ma con il pungente intercalare del "ma quanto ti dà Berlusconi?". E poi continua per tutta la puntata a girare il coltello nella piaga, parlando di "superstipendio così alto che non lo può dire, si vergogna a dirlo" e cose del genere.
Insomma, per l'ennesima volta un Sallusti aggrappato ai suoi tentativi di raccontare cose non dimostrate e un interlocutore, in questo caso Bocchino, che riesce a smantellarlo pezzo per pezzo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©