Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Raisi: "Riaprire la pista palestinese"

Boldrini: "Il 2 agosto sarò a Bologna"


Boldrini: 'Il 2 agosto sarò a Bologna'
24/07/2013, 11:11

BOLOGNA - Il Presidente della Camera, Laura Boldrini, ha annunciato che il prossimo 2 agosto sarà a Bologna, per la commemorazione della strage avvenuta nella stazione ferroviaria nel 1980. E lo fa con parole chiare: "La città e il Paese non hanno dimenticato lo sgomento di quel giorno tremendo. Il 2 Agosto sarò a Bologna anche io per onorare il ricordo delle vittime innocenti ed essere vicina ai loro familiari. Quell’enorme dolore merita il rispetto della presenza e dell’ascolto. La memoria della strage è l’azione più efficace per contrastare ogni rigurgito terrorista e per educare le giovani generazioni ai valori della democrazia". 
Un comportamento ben diverso da quello adottato dal governo Berlusconi, che di solito hanno evitato di presenziare, perchè contestati. 
E come non potrebbero essere contestati, quando si sostengono ancora oggi operazioni di depistaggio, come dimostrano le parole di Enzo Raisi, esponente del Pdl, che chiede di riaprire le indagini sulla pista dei palestinesi di Yasser Arafat come unici responsabili dell'attentato alla Stazione di Bologna?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©