Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I due tornavano da una vacanza in Cambogia e Thailandia

Bologna: coppia colpita da Dengue, scatta l'allarme in città


Bologna: coppia colpita da Dengue, scatta l'allarme in città
10/09/2010, 18:09

BOLOGNA – E’ stata colpita da Dengue una coppia di Bologna, appena rientrata in Italia da una vacanza in Cambogia ed in Thailandia. Ad accertarlo, il personale medico del dipartimento di Sanità Pubblica, che aveva rilevato il caso dall’Ospedale Sant’Orsola.
La malattia, di origine virale, si trasmette attraverso la puntura di una zanzara infetta. I sintomi più comuni riscontrati sono: spossatezza, dolori sparsi su tutto il corpo ed, in alcuni casi, febbre alta. “La zanzara tigre può diventare vettore della Dengue solo se trascorrono 10 giorni dalla puntura di una persona che ha il virus” – spiegano gli esperti – “puntura che deve avvenire entro una media di 5 giorni dalla comparsa dei primi sintomi. Se a questo si aggiunge che la zanzara tigre ha una vita molto breve, è chiaro che il rischio di contagio è davvero molto basso”.
Nella zona in cui i due abitano, la Bolognina, è ora in corso, come da prassi, una disinfestazione. Intanto, migliorando le condizioni dei due, che hanno 35 e 40 anni: ad entrambi sono state fornite anche le istruzioni per evitare eventuali effetti secondari derivanti dal virus.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©