Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'obiettivo è in mano a 12 operai polacchi

Bologna e Polonia unite per rafforzare scambi e turismo


Bologna e Polonia unite per rafforzare scambi e turismo
20/10/2010, 15:10

Bologna e Polonia si pongono un obiettivo comune : quello di rafforzare la loro collaborazione al fine di promuovere il turismo e gli scambi culturali, favorendo allo stesso tempo visite reciproche e aumentando la conoscenza sui rispettivi territori.
Per il raggiungimento di questo scopo 12 operai polacchi , in missione nella città delle due torri , parteciperanno ad incontri d’affari con le agenzie di viaggio e a work-shop di approfondimenti.
Tutto ciò servirà ad aprire nuovi scenari turistico – commerciali con le citta' di Wroclaw, Cracovia e Katowizw, e i collaboratori dell’iniziativa, saranno ,oltre all'Ufficio polacco per il turismo, l'aeroporto 'Marconi' del capoluogo emiliano e la Provincia di Bologna.
La Polonia ci appare come un paese dalle elevate potenzialità. Secondo le stime le tre citta' polacche rappresentano un bacino di utenza di circa 2 milioni di potenziali turisti per Bologna, che arrivano a 5 milioni considerando l'intera area metropolitana.
La stretta collaborazione inoltre sarebbe favorita sia dai nuovi voli diretti della Rayanair che dalle eccellenze del territorio: gastronomia arte, turismo congressuale , per non parlare degli immancabili eventi sportivi e gli itinerari di fede.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©