Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bologna ottava per qualità della vita ma bocciata in sicurezza. Parla De Giorgio


Bologna ottava per qualità della vita ma bocciata in sicurezza. Parla De Giorgio
07/12/2010, 16:12


BOLOGNA - Bologna ai primi posti nell’annuale classifica del Sole24ore sulla qualità della vita nelle 107 province italiane calcolata sulla base di sei parametri: tenore di vita, affari e lavoro, servizi ambiente e salute, popolazione, ordine pubblico e tempo libero. Quest’annoè ottava assoluta in Italia. Sul fronte dell'ordine pubblico però spicca il dato secondo cui il capoluogo emiliano occupa solo il 100esimo posto (su 107 province)



“La sicurezza è un luogo comune sfruttato da certa politica che la usa per ricevere attenzione e consenso da parte dei cittadini”, ha sottolineato Marcello De Giorgio, responsabile per la provincia di Bologna dell’Italia dei Diritti. “Viviamo in un centro abitato estremamente vivibile in cui io mi sento al sicuro. La paura è un mezzo usato affinché si possano trovare argomenti e colpevoli dell’insofferenza dei cittadini fuori dalle mura comunali”. l’esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro ha poi ha aggiunto e sono sicuro che tutto questo si acuirà non appena ai cittadini saranno presentati i forti tagli che limiteranno la vita sociale della città”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©