Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

BOLOGNA: SEQUESTRATO QUADRO PER BLASFEMIA


BOLOGNA: SEQUESTRATO QUADRO PER BLASFEMIA
27/01/2009, 14:01

Offesa ad una confessione religiosa mediante vilipendio. E' questa l'ipotesi di reato con cui i Carabinieri di Bologna, su mandato della locale Procura, hanno sequestrato ieri pomeriggio alle 17.30 un'opera esposta nello stand della Not Gallery di Napoli, all'interno di Artefiera, sotto le Due Torri. Il dipinto incriminato e' un autoritratto firmato da Federico Solmi, artista bolognese 20enne, residente a New York, che ha raffigurato se stesso nudo in croce, con un cappello cardinalizio in testa e con l'organo sessuale in vista.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©