Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo è ricoverato in gravissime condizioni

Bologna: troppi debiti, si dà fuoco davanti alla Agenzia delle Entrare


Bologna: troppi debiti, si dà fuoco davanti alla Agenzia delle Entrare
28/03/2012, 12:03

BOLOGNA - Un uomo di 58 anni questa mattina si è dato fuoco davanti alla sede di Bologna dell'Agenzia delle Entrate, in via Nanni Costa. Appena si è dato fuoco, un ragazzo ha immediatamente notato la scena ed è corso ad avvertire i vigili urbani che erano non lontano. Ma quando sono arrivati, i vestiti dell'uomo erano quasi completamente bruciati e lui era gravemente ustionato. I medici del 118 l'hanno portato immediatamente all'ospedale Maggiore, nel capoluogo felsineo, e poi a Parma.
Si è poi scoperto che l'uomo aveva lasciato tre lettere: una aperta, una alla moglie e la terza alla commissione tributaria. Da quanto si è capito, l'uomo si sentiva perseguitato dal fisco, nonostante avesse pagato tutte le tasse. Inoltre, in diversi passaggi riferisce di avere una situazione economica alquanto disastrata.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©