Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

BOLOGNESE: DONNA UCCIDE FIGLIA DISABILE


BOLOGNESE: DONNA UCCIDE FIGLIA DISABILE
20/02/2008, 16:02

Nel bolognese una donna ha ucciso la figlia disabile e poi ha tentato il suicidio.
E’ accaduto a Casal Fiumonese in provincia di Imola dove un momento di illucidità, dovuto, forse, alle difficoltà che giorno per giorno la figla doveva affrontare, non ha retto e ha fatto un gesto clamoroso.
La donna si trova ora in ospedale ed è piantonata dalla polizia.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©