Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bonelli (Verdi): "'No' della Lega al decreto sull'emergenza rifiuti "


Bonelli (Verdi): ''No' della Lega al decreto sull'emergenza rifiuti '
19/07/2011, 18:07

"Il 'No' della Lega al decreto sull'emergenza rifiuti dimostra che il Carroccio ha una concezione della solidarietà a senso unico: per l'alluvione in Veneto la solidarietà nazionale doveva esserci; quando, invece, riguarda la drammatica situazione dei cittadini campani, che vivono il dramma di un'emergenza mai risolta nonostante anni e anni di promesse berlusconiane, 'No' ". Lo dichiara il Presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli che aggiunge: "La Lega ha deciso di mettere in crisi il governo su un'emergenza ambientale e sanitaria nazionale giocando sulla pelle dei cittadini campani che vivono una situazione drammatica. A questo punto Berlusconi deve dimettersi immediatamente: il paese non può continuare ad essere ostaggio dei diktat leghisti".


"Né Berlusconi né Bossi, che hanno fatto parte della stessa maggioranza di governo dal 2001 al 2006 e dal 2008 ad oggi, possono chiamarsi fuori dalle responsabilità di un disastro ambientale e sanitario che sta distruggendo la città e la provincia di Napoli - conclude Bonelli -. Ma come al solito Bossi continua a fare il ministro della Padania per ragioni di propaganda e dimentica di essere ministro della Repubblica italiana, anche quando in gioco c'è la salute dei cittadini".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©